DOCENZE A CONTRATTO

L’attività professionale in ambito Internazionale mi ha portato ad affrontare un “problema” chiave e significativo, ossia la corrispondenza delle norme “de jure” e non solo per quelle riconducibili al principio “de facto” e che devono essere osservate nell’esecuzione di un progetto. 

In ambito Nazionale questo aspetto era poco seguito e soprattutto anche dalla lettura dei diversi Capitolati predisposti per gare si poteva evincere una certa confusione in primis tra il concetto di rispondenza tra Standard e Norma. Entrambi importanti, ma se il primo riconducibile ad aspetti legati più alle performance della soluzione, nel secondo era necessario comprendere il contenuto della norma e l’applicabilità nello specifico ambito di progetto.

Da qui l’approfondimento con lo studio proprio delle scienze giuridiche per gestire nel più ottimale dei modi i due diversi ambiti di riferimento proprio per la corretta applicabilità nel rispetto di quanto previsto.

Nel secondo caso invece l’attività mirata più al supporto nella revisione dei flussi e dei processi all’interno delle Aziende con la funzione di coordinatore e “traduttore” del linguaggio tecnico con quello giuridico mi ha permesso di acquisire competenza e preparazione in una specifica area attorno alla quale gravitano le competenti figure professionali delle singole specificità, ma che hanno inevitabile necessità di poter essere messe nelle condizioni di dialogare tra di loro perseguendo il medesimo fine a vantaggio della Azienda.

Da qui ottenuti i rispettivi titoli mi sono dedicato alla Docenza al fine di trasferire modus operandi e soprattutto mentalità affinché queste tecniche e metodologie operative potessero essere gestite anche in Strutture ed Imprese nelle quali non era ancora sentita in modo determinante questa necessità.


TEACHINGS

My professional activity in the international field has led me to study tp face a key and significant “problem”, namely the correspondence of the “de jure” rules and not only for those referable to the “de facto” principle and which must be observed in the execution of a project.

In the national context this aspect was not followed up much and above all also from the reading of the various specifications prepared for tenders it was possible to deduce a certain confusion, first of all between the concept of correspondence between Standard and Legal Role. Both are important, but if the first is attributable to aspects related more to the performance of the solution, in the second it was necessary to understand the content of the standard and the applicability in the specific project area.

Hence the in-depth study with the study of legal sciences to manage the two different reference areas in the most optimal way, precisely for the correct applicability in compliance with the provisions.

In the second case, on the other hand, the activity aimed more at supporting the review of flows and processes within companies with the function of coordinator and “translator” of the technical language with the legal one allowed me to acquire competence and preparation in a specific area around which the competent professional figures of the individual specificities gravitate, but who inevitably need to be able to be able to dialogue with each other, pursuing the same purpose for the benefit of the Company.

From here obtained the respective titles I dedicated myself to teaching in order to transfer modus operandi and above all mentality so that these techniques and operating methodologies could also be managed in Structures and Companies in which this need was not yet felt in a decisive way.

  • Luglio 2024
    L M M G V S D
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031